Idiot Scratch, come smontare correttamente la tua 1911 evitando di rovinarla

Avete sempre desiderato averla e finalmente vi siete comprati la vostra prima 1911. Vi accingete a smontarla per la prima volta, guardando molto rapidamente qualche video su Youtube e … al momento di estrarre l’hold open dal fusto ci cascate.. graffiando irreparabilmente il vostro nuovo giocattolo!
Molti, soprattutto principianti, sono cascati in questo classico errore, chiamato dai nostri cugini americani “Idiot Scratch” o “Idiot Mark“ovvero il segno dell’idiota..
Conoscere questo tipo di errore e’ utile anche in fase di acquisto di un arma usata, osservare questo segno infatti può avere rilevanza in fase di trattativa.

Idiot Scratch

L’idiot scratch e’ un errore banale e subdolo, e’ sufficiente una lieve disattenzione nel momento in cui si smonta l’arma estraendo l’hold open per liberare il carrello o più facilmente nel rimontarlo. Questa parte infatti ha in genere uno spigolo abbastanza pronunciato e se non e’ mantenuta nella posizione corretta, essendo libera di ruotare, potrebbe graffiare l’arma come se fosse un compasso! Questo capita soprattutto le prime volte che si smonta l’arma ed e’ per questo che viene chiamato cosi’.
Questo problema può accadere sulle 1911 e le sue evoluzioni, ma anche su molte altre armi con meccanica simile.
Spesso il guaio capita nel rimontare l’arma, senza avere cura di esercitare la dovuta pressione sulla molla che blocca l’hold open in posizione. In tal caso la leva non entra in posizione ma salta fuori e se si sta esercitando una certa pressione facilmente può sfuggire al nostro controllo. Per come sono realizzate queste armi e’ un problema estremamente comune.

COME EVITARE L’IDIOT SCRATCH

Per evitare questo fastidioso graffio sulla nostra arma sono stati trovati alcuni stratagemmi, vediamo quali:

  • Fare attenzione.
    Inutile dire che e’ il metodo più semplice ed economico! Come riportato nel video in fondo a questo articolo e’ sufficiente fare attenzione quando si estrae, e in particolare quando si rimonta, la leva dell’hold open. Occorre tenerla distante dal fusto evitando ogni contatto tra le due parti e avendo cura di premere il pin di blocco per facilitarne il rimontaggio. Questo tuttavia può non essere sufficiente e permettere comunque all’hold open di graffiare il bordo attorno alla sua sede, sebbene questa parte non e’ visibile con l’arma assemblata, in quanto coperta dall’hold open stesso.
Moire Translucent Yellow/Red Flame
idiotscratch.com
  • Idiot Scratch Prevention tool
    Si tratta di un semplice stratagemma, costituito da un foglio di plastica o carta da mettere sotto l’hold open nel momento in cui si va a smontare e rimontre, in questo modo la parte acuminata non potrà entrare in contatto con il fusto, ma soltanto con la superficie della lamina utilizzata.
    Si può realizzare facilmente con un biglietto da visita o un foglio di plastica opportunamente sagomato, oppure acquistarne una versione “commerciale”.
    La versione commerciale e’ spesso usata negli USA come portachiavi o gadget pubblicitario da omaggiare ai propri clienti ed esiste sagomato per armi differenti, non solo per la 1911 quindi.
  • Nastro adesivo da elettricista
    Un altro modo semplice per coprire la parte ed evitare che venga graffiata nel caso che scappi la leva durante le operazioni di montaggio/smontaggio e’ quella di usare del comune nastro da elettricista.
  • Limare la parte acuminata dell’hold open
    Questa soluzione e’ un più invasiva e prevede di modificare la parte incriminata, rimuovendo tramite una lima le asperità che possono causare graffi sul fusto.
    E’ da notare che questa modifica e’ già di serie su alcuni modelli, come ad esempio la Dan Wesson Valor, potrebbe quindi essere possibile reperire sul mercato parti già pronte da sostituire all’originale.

Qualora il danno sia ormai fatto, o abbiate ereditato l’idiot scratch dal precedente proprietario dell’arma (come nel mio caso), cerchiamo di capire come poter rimediare.
Se il fusto dell’arma ha una finitura in acciaio potreste provare a rimuovere il graffio con una carta abrasiva a grana fine, levigando la superficie e cercando di renderla simile alle parti circostanti, effettuando movimenti nella stessa direzione della spazzolatura dell’acciaio.
Se invece la finitura e’ brunita o la superficie nera probabilmente la cosa migliore e’ cercare di nascondere il segno utilizzando un pennarello da carrozziere del colore più’ adatto (rimuovendo l’eccesso di vernice dopo l’applicazione, in modo che solo il graffio risulti coperto).

Non datevi troppa pena se la vostra arma mostra l’Idiot scratch e se lo avete fatto voi portatelo con onore.. e’ capitato a tantissime persone prima di voi e vi ricorderà sempre il primo incontro con la vostra fidata arma!

Smontaggio e rimontaggio corretto

Link utili

La pulizia delle armi da fuoco

3D Printed 1911 Bushing Wrench

Per chi di voi già possiede una stampante 3D, lo strumento utilizzato nel video per smontare il bushing della 1911 è disponibile su thingiverse.com come file STL.

Lascia un commento

37 − = 36