Prova Nuove palle Colored Di PALLA9MM

Palla9mm Painted

Dato il continuo aumento dei costi del materiale di consumo per la ricarica delle munizioni e del gran numero di proiettili necessari per allenarsi, ci siamo messi alla ricerca di nuovi prodotti che permettano di abbassare il costo dei colpi, mantenendo una prestazione elevata.
Oggi in particolare andremo a provare le nuove palle colored prodotte da “PALLA9MM”, produttore gia’ noto per la produzione di palle ramate, che pochi mesi fa ha presentato al pubblico le suo nuove palle “Painted” da 125gr con trafilatura .356.

Le nuove palle di palla9mm sono in piombo, con profilo troncoconico, privo di cave, ma lunghezza molto simile alle normali RN, verniciate con una vernice piuttosto dura di colore blu scuro.
Il processo produttivo permette una copertura uniforme, priva di bave e dal profilo arrotondato.
Il fondello della palla e’ piatto, permettendo quindi la ricarica senza problemi anche tramite il bullet feeder esterno della Lee Pro 1000.
Una volta montata sul bossolo l’inserimento del colpo nella canna risulta agevole e in tutte le prove di tiro effettuate non ha mai dato problemi di inceppamento.

Lo smalto risulta piuttosto duro e di buon spessore. Per scalfirlo con un coltellino svizzero ed arrivare al piombo nudo occorre esercitare una certa forza.
Al tatto la palla risulta liscia (quasi sfuggente).

Provando ora ad utilizzare lo stesso die per montare sia la palla colored che una normale ramata RN , notiamo che la palla colored risulta leggermente più bassa, sebbene la differenza sia minima e si possa probabilmente riuscire a ricaricare entrambe senza stravolgere le impostazioni del die.
Sebbene la palla sia piuttosto dura, non e’ altrettanto dura di una ramata, occorre quindi avere cura di montarla in modo preciso e con la dovuta svasatura, in modo da evitare deformazioni dovute alla pressione.
In compenso essendo leggermente piu’ tenera, le rigature della canna vengono prese bene, dando stabilità e precisione al colpo.

Per questa prova abbiamo sparato circa 600 colpi, realizzati con polvere cheddite granular S grossa (unica reperibile in questo momento nell’armeria di fiducia) e inneschi fiocchi small pistol.
La cheddite risulta una polvere che sporca di più rispetto ad altre, pertanto i residui carboniosi sono evidenti sulla canna, tuttavia si riescono comunque a distinguere i detriti lasciati dalla vernice delle palle.
Sulla volata e’ visibile un leggero alone bluastro, evidentemente dovuto ai residui di vernice, mentre all’interno della canna sono presenti residui di vernice piu’ grossolani. La vernice lasciata sulla canna tuttavia non risulta “attaccata” ma solo presente in briciole grossolane, probabilmente dovute all’azione di attrito delle rigature all’ingresso della canna. Nei solchi delle rigature non risultano incrostazioni, che possano modificare l’efficacia delle rigature in fase di sparo. Sembra quindi che la vernice venga grattata, ma non fusa o polverizzata in modo fine. Segni di colore bluastro risultano presenti a che attorno al foro effettuato dalla palla sul bersaglio cartaceo.
In fase di sparo la vernice regge bene e le palle non fanno fumo, essendo peraltro completamente verniciate e non esponendo nessuna parte in piombo nudo.
Da queste osservazioni risulta quindi che la vernice venga parzialmente persa, ma in modo tale da non compromettere il tiro o esporre il piombo.
Si possono tranquillamente sparare diverse centinaia di colpi senza la necessità di effettuare una pulizia della canna.

Dalle prove effettuate con il calibro, su 100 palle provate il diametro risulta .356 nel 100% dei casi.
Il peso invece presenta una minima tollernza rispetto ai 125 nominali, concentrandosi nella gran parte dei casi tra 125,2 e 125,4 grani. In questa misura però va anche considerata la tolleranza della bilancia elettronica.

124,2124,8125125,2125,4125,8PESO
111150361


355,5356356,5
DIAMETRO


01000

Cocnlusioni

In conclusione possiamo dire che le nuove palle colored di Palla9mm risultano un ottimo prodotto, dal diametro e dal peso costanti.
La vernice risulta dura e resistente a sufficienza da evitare fumi di piombo, sebbene con l’attrito tenda a “grattarsi” lasciando residui grossolani, che comunque non tendono ad incrostarsi sulla la canna.

Nell’insieme pertanto queste palle colored sembrano avere un ottimo rapporto qualità/prezzo, una buona precisione e pertanto risultano adatte sia alle sessione di allenamento che di gara.
Tenuto conto che si tratta di un prodotto molto giovane inoltre e’ lecito aspettarsi ulteriori miglioramenti nel prossimo futuro.

Lascia un commento

+ 69 = 75