LEE APP – Nuovi bullet feeder custom 3D per trafilare le ogive

Dopo ormai più di due anni di utilizzo, la nuova pressa inversa della Lee Precision, la LEE APP, e’ risultata estremamente versatile in tutte quelle lavorazioni preliminari o di servizio che ruotano attorno alla ricarica vera e propria delle nostre munizioni.
Sebbene di modesta fattura e abbastanza economica, e’ risultata l’unica alternativa possibile per lavorare una gran quantità di bossoli e ogive, senza dotarsi di attrezzature specifiche e dal costo ben più elevato.

Nel corso di questo periodo abbiamo provato questa pressa un po’ in tutte le circostanze, identificando i difetti e proponendo delle soluzioni, Abbiamo realizzato una serie di case feeder a cambio rapido, che rendono la APP ancora più versatile e affidabile.

Visto il successo riscontrato da questi accessori, per lo stesso genere di attacco, abbiamo ora realizzato dei nuovi bullet feeder, in modo da estendere il set di accessori e garantire anche per le operazioni di trafilatura delle ogive la stessa comodità e robustezza ottenuta nella lavorazione dei bossoli.

L’alimentazione delle ogive, alle velocità di lavoro di questa pressa, deve essere molto affidabile, abbiamo quindi adattato i vecchi case feeder alle misure delle ogive, ottenendo boccole precise e utilizzando rigidi tubi in PETG al posto dei più flessibili e sottili tubi originali della Lee.

Le prime versioni realizzate sono per le ogive da 9mm, e sono stati disegnati sia in versione a tubo singolo (ideali in abbinamento a case feeder automatici) che in versione a 4 tubi rotanti, in modo da poter lavorare una buona quantità di ogive senza necessariamente avere un bullet feeder automatico.

I nuovi bullet feeder Targetfun, in abbinamento con il kit per trafilare le ogive specifico per la Lee APP e le relative boccole, specifiche per i vari calibri, rendono questa pressa un’ottima soluzione per trafilare le ogive.

  • LEE Breech Lock Bullet Sizer Kit #91532
  • BULLET SZR & PUNCH .356 #91518
  • BULLET SZR & PUNCH .355 #91618
  • BULLET SZR & PUNCH .357 #91519 Sul sito lee

Sul sito Lee Precision sono disponibili i codici per tutte le misure esistenti, che vanno da da un diametro minimo di .221″ ad un diametro massimo di .515″ .

Le ogive possono essere trafilate per diversi motivi:

  • Per rifinire palle ottenute da fusione domestica.
  • Per ridurre il diametro di palle commerciali.
  • Per uniformare il diametro di ogive con tolleranze eccessive
  • etc.

In precedenza queste operazioni potevano essere seguite manualmente trafilando le ogive singolarmente su presse monostazione, tramite appositi dies, ma i tempi di lavorazione erano decisamente differenti, non potendo disporre di alimentatori automatici.

In abbinamento ai bullet feeder e’ poi utile sostituire anche il cassettino, con uno custom stampato 3D. Questo permette di spostare le ogive in posizione “nose down”, cosa poco affidabile sul cassettino di serie, che presenta l’anello solo nella parte superiore, a copertura delle classiche pinzette delle APP. Trafilare “nose down” e’ il metodo più accurato.
Il disegno di questo accessorio si trova gratuitamente su Thingiverse in diverse misure, gentilmente messe a disposizione dal suo ideatore: Marcin Pawlina

CONCLUSIONI

La pressa LEE APP si rivela un ottimo strumento anche per la trafilatura delle ogive, permette di rendere le operazioni fluide e veloci a patto di concedersi a qualche customizzazione, che ne migliora ulteriormente le prestazioni.
Ancora una volta nuove idee rimpiazzano vecchi strumenti, dando a tutti la possibilità di trafilare le ogive a costi contenuti.

Lascia un commento

14 + = 16